Studio Legale Bacci

Il provvedimento medico-legale definitivo e la decorrenza del congedo ai sensi dell’art. 929 del Codice dell’Ordinamento Militare (d. lgs. n. 66/2010)

La norma di cui all’articolo 929 del Codice dell’Ordinamento Militare stabilisce che il provvedimento che decreta la cessazione del militare dal servizio permanente per infermità con contestuale collocamento in congedo assoluto del medesimo decorre dalla data di scadenza del periodo massimo di aspettativa o dalla data dell’accertamento sanitario definitivo.

La nozione di accertamento sanitario definitivo, evocando il cristallizzarsi del giudizio sanitario di non idoneità permanente al servizio militare incondizionato, diventa tale all’esito dell’esaurimento dei termini e/o dei mezzi di reclamo interni all’amministrazione che l’ordinamento mette a disposizione dell’interessato.

Dunque, considerate peraltro le ripercussioni sul versante del trattamento pensionistico spettanti al militare a seguito del congedo assoluto, l’Amministrazione deve far decorrere il provvedimento di congedo assoluto dalla data in cui l’accertamento sanitario sia divenuto definitivo.

Contatti

Indirizzo
Via Luigi Capuana 207, 00137  Roma Zona Montesacro Talenti

Telefono
+39 0686802392

Fax
+39 0682001470

Cell. Studio
+39 393 9551920