Studio Legale Bacci

Agenti Polizia ricorso

NOTE ESPLICATIVE PER CONTESTARE GIUDIZIALMENTE

la revoca del decreto del sig. Capo della Polizia 26 febbraio 2016 di nomina della commissione esaminatrice del concorso pubblico per titoli ed esami, per il reclutamento di nr. 559 Allievi Agenti della Polizia di Stato
Lo Studio, esaminati gli atti normativi e concorsuali, concernenti il bando del concorso pubblico, per titoli ed esami, per il reclutamento di n. 559 allievi agenti della Polizia di Stato, riservato ai sensi dell'articolo 2199, comma 4, lettera a), del D.Lgs. 15 marzo 2010, n. 66, ai volontari in ferma prefissata di un anno o quadriennale ovvero in rafferma annuale etc, ritiene che vi siano sussistenti motivi di diritto per promuovere un’azione collettiva a tutela dei candidati che, ancorché vincitori della prova scritta d’esame, siano stati illegittimamente danneggiati dalla revoca di tutti gli atti relativi allo svolgimento della prova scritta d’esame e relativi esiti.

Al ricorso collettivo potranno partecipare tutti coloro che avessero superato la prova scritta d’esame.

L'azione sarà avviata con la notificazione di un ricorso giurisdizionale amministrativo che verrà depositato presso la sede territorialmente competente del T.A.R. Lazio di Roma.

Ai fini dell’adesione all’iniziativa collettiva sarà necessario produrre i sottoelencati documenti:

1. copia documento identità in corso di validità;
2. copia codice fiscale;
3. copia riepilogo informazioni domanda partecipazione al bando

Gli interessati, per aderire, dovranno sottoscrivere la delega (modello 1 A) e la lettera d’incarico (modello 2), curando, altresì, la compilazione del foglio notizie personale (modello 3).

La documentazione e la modulistica in parola dovrà essere spedita presso l’indirizzo dello Studio Legale Bacci, sito in Roma alla via Luigi Capuana, 207 – 00137 Roma.

La quota di adesione per ciascun singolo partecipante è fissata in euro 250,00 (duecentocinquanta\00). L'importo così determinato comprende gli atti di introduzione all'azione e successivi; gli accessori di legge (IVA e CA); spese di notifica; vacazioni presso la sede del T.A.R. del LAZIO; udienza camerale, eventuali rinvii; udienza discussione nel merito.

Il compenso dovrà essere versato in un'unica soluzione, deroga per particolari casi, al seguente IBAN: Bacci Mario – Banca Fideuram – IT14 P032 9601 6010 0006 4209 389. Nella causale del bonifico dovranno essere indicate le generalità (nome e cognome) del ricorrente specificando: “concorso 559”. 

Le adesioni dovranno pervenire entro e non oltre la data del 10 febbraio 2017.

Al fine di avviare al più presto l’azione, si prega ANTICIPARE con la massima urgenza possibile la modulistica sopra menzionata - delega (modello 1 A); lettera d’incarico (modello 2), foglio notizie personale (modello 3) - utilizzando la casella di posta elettronica appositamente dedicata, specificando in oggetto nome e cognome dell’aderente all’iniziativa collettiva: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Di seguito è possibile scaricare la modulistica per l’adesione al ricorso collettivo al quale si potrà aderire attraverso la compilazione di apposito modulo on line, fermo restando l’invio in originale della delega.

Mario Avv Bacci

  Scarica la modulistica

 

[Form Form559AgentiPolizia not found!]

Contatti

Indirizzo
Via Luigi Capuana 207, 00137  Roma Zona Montesacro Talenti

Telefono
+39 0686802392

Fax
+39 0682001470

Cell. Studio
+39 393 9551920